Dove Lavoriamo

Sierra Leone

Fin dallo scoppio dell’epidemia di ebola nel 2014, la Sierra Leone ha vissuto un periodo critico, dato dalla difficile situazione socio economica causata da instabilità politica post-conflitto, aumento della disoccupazione e governo debole e corrotto. Con l’arrivo della pandemia da Covid-19 nel paese, da marzo 2020, le condizioni sono ulteriormente peggiorate: secondo i dati dell’indice di sicurezza sanitaria globale, la Sierra Leone si pone al 92esimo posto su 195 paesi. L’economia si è contratta del 2% poiché la pandemia ha rallentato tutti i settori di impiego.

COOPI è presente in Sierra Leone con il Sostegno A Distanza attraverso il quale ha effettuato attività di protezione, educazione in emergenza e prevenzione sanitaria. Nelle quattro scuole di Freetown e Kono, dove operiamo, abbiamo offerto supporto ed assistenza ai bambini per garantire loro l’accesso all’istruzione anche durante il periodo di chiusura forzata a causa della pandemia. Grazie alla consegna di materiale scolastico, kit per l’igiene e sessioni di formazione per apprendere le pratiche igieniche fondamentali, abbiamo contribuito ad aumentare la presenza di iscrizioni nelle scuole e a diffondere le conoscenze base per evitare il diffondersi di malattie.

COOPI ha iniziato a lavorare in Sierra Leone nel 1967. Dopo la guerra civile, ha realizzato progetti di assistenza e reinserimento psico-sociale dei bambini assoggettati ai gruppi armati, delle donne sopravvissute alla violenza, dei mutilati di guerra. Successivamente, ha focalizzato l'intervento sulla relazione tra il riconoscimento dei diritti delle donne e lo sviluppo, con un focus particolare sull'accesso alla terra.

Nel 2015, dopo lo scoppio dell'epidemia di ebola, COOPI ha sostenuto i bambini resi orfani dall'epidemia. Nello stesso anno, ha avviato due progetti di sviluppo socioeconomico, volti a migliorare le condizioni di vita degli abitanti nelle zone rurali, che continuano tuttora: il primo mira a potenziare la coltivazione degli anacardi, con l'obiettivo di migliorarne le tecniche di lavorazione, conservazione e commercializzazione, il secondo punta a promuovere attività per la produzione di energie rinnovabili volte a fornire energia elettrica pulita in scuole, ospedali, centri di lavorazione degli anacardi.


La SITUAZIONE IN Sierra Leone

0 /189

ISU - Indice di Sviluppo Umano


Fonte: UNDP - Human Development Report 2020

57% %

Tasso di analfabetismo (% di adulti di 15 anni o più)


Fonte: UNESCO Institute for Statistics 2018

26 %

Tasso di malnutrizione


Fonte: Global Nutrition Report 2021

0 %

Tasso di popolazione che vive sotto la soglia di povertà


Fonte: UNDP - Human Development Report 2020

L'ATTIVITÀ DI COOPI IN Sierra Leone

6

Progetti
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2021

8.970

Beneficiari
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2021

ULTIME NEWS