Dove Lavoriamo

Sierra Leone

COOPI ha iniziato a lavorare in Sierra Leone nel 1967. Dopo la guerra civile, ha realizzato progetti di assistenza e reinserimento psico-sociale dei bambini assoggettati ai gruppi armati, delle donne sopravvissute alla violenza, dei mutilati di guerra. Successivamente, ha focalizzato l'intervento sulla relazione tra il riconoscimento dei diritti delle donne e lo sviluppo, con un focus particolare sull'accesso alla terra.

Nel 2015, dopo lo scoppio dell'epidemia di ebola, COOPI ha sostenuto i bambini resi orfani dall'epidemia. Nello stesso anno, ha avviato due progetti di sviluppo socioeconomico, volti a migliorare le condizioni di vita degli abitanti nelle zone rurali, che continuano tuttora: il primo mira a potenziare la coltivazione degli anacardi, con l'obiettivo di migliorarne le tecniche di lavorazione, conservazione e commercializzazione, il secondo punta a promuovere attività per la produzione di energie rinnovabili volte a fornire energia elettrica pulita in scuole, ospedali, centri di lavorazione degli anacardi.


La SITUAZIONE IN Sierra Leone

0 /189

ISU - Indice di Sviluppo Umano


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

67,6% %

Tasso di analfabetismo (% di adulti di 15 anni o più)


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

37.8 %

Tasso di malnutrizione infantile moderata/severa


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

0 %

Tasso di popolazione che vive sotto la soglia di povertà


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

L'ATTIVITÀ DI COOPI IN Sierra Leone

8

Progetti
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

74.640

Beneficiari
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

3

Staff internazionale
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

34

Staff locale
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

ULTIME NEWS