Dove Lavoriamo

Venezuela

Dal 2014, il Venezuela si trova immerso in una complessa crisi umanitaria, caratterizzata da declino socioeconomico, instabilità e migrazione di massa.

Secondo studi pubblicati dalle Nazioni Unite, nel paese 1 persona su 3 si trova in situazione di insicurezza alimentare. L’indebolimento del sistema statale ha portato all’interruzione di molti servizi pubblici di base. Vasti settori della popolazione hanno un accesso insufficiente ad acqua ed energia elettrica, a cui si aggiungono scarsità di combustibile, medicinali, cure mediche e servizi di protezione ed educazione. La migrazione verso altri paesi, stimata in oltre 4 milioni di persone, ha causato la disintegrazione delle famiglie, per via dell’assenza del partner o dei genitori e dell'elevata esposizione di donne, bambini/e ed adolescenti a rischi di abuso, tratta e prostituzione. L’emergenza COVID-19 ha infine incrementato le sfide in un paese già indebolito dalla crisi.

COOPI, che in passato aveva realizzato interventi puntuali di risposta a disastri naturali nel paese, nel 2019, ha deciso di attivare una presenza stabile attraverso l’appoggio a organizzazioni locali e in coordinamento con la rete umanitaria. Le aree di intervento identificate coprono l’accesso ad acqua ed energia, la sicurezza alimentare e la protezione delle categorie in situazione di vulnerabiltà.


La SITUAZIONE IN Venezuela

0 /189

ISU - Indice di Sviluppo Umano


Fonte: UNDP - Human Development Report 2020

3% %

Tasso di analfabetismo (% di adulti di 15 anni o più)


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

13.4 %

Tasso di malnutrizione infantile moderata/severa


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

0 %

Tasso di popolazione che vive sotto la soglia di povertà


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

L'ATTIVITÀ DI COOPI IN Venezuela

1

Progetti
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

5000

Beneficiari
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

1

Staff internazionale
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

1

Staff locale
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

ULTIME NEWS