Dove Lavoriamo

Haiti

Le contenu en ligne est aussi disponible en français. Passer au français

Gli uragani Matthew del 2016 e Irma nel 2017 hanno ridotto Haiti e i suoi abitanti a essere teatro vivente dei cambiamenti climatici. Nonostante l’incredibile energia che sprigiona questo Paese, rimane ancora tanto da fare.

COOPI è presente nel Paese sin dall’immediato post-terremoto, intervenendo nell’emergenza con il supporto agli sfollati e per ostacolare la diffusione del colera.

Per far fronte alle calamità che colpiscono il Paese, quali cicloni, inondazioni, terremoti e siccità, stiamo supportando le autorità locali con progetti di preparazione e risposta ai disastri volti a una capacità di reazione e una cultura della prevenzione.

Caratteristica dei nostri progetti ad Haiti (e non solo) è la particolare attenzione alle nuove tecnologie, quali i sistemi cartografici interattivi, e alla creazione di una cultura di sostenibilità ambientale.

Attualmente, COOPI interviene anche nel Nord Ovest del paese, nei comuni di Baie-de-Henne e Bombardopolis, per diminuire la vulnerabilità e l’insicurezza alimentare della popolazione locale causata dall’esposizione al rischio di siccità.


La SITUAZIONE IN Haiti

0 /189

ISU - Indice di Sviluppo Umano


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

38,41% %

Tasso di analfabetismo (% di adulti di 15 anni o più)


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

21.9 %

Tasso di malnutrizione infantile moderata/severa


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

0 %

Tasso di popolazione che vive sotto la soglia di povertà


Fonte: UNDP - Human Development Report 2019

L'ATTIVITÀ DI COOPI IN Haiti

4

Progetti
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

97.143

Beneficiari
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

3

Staff internazionale
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

11

Staff locale
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2018

ULTIME NEWS