Dove Lavoriamo

Niger

Le contenu en ligne est aussi disponible en français. Passer au français

Dal 2012 COOPI interviene in Niger sia con progetti di sviluppo nei settori della sicurezza alimentare e dell’educazione, che con risposte umanitarie alle emergenze.

Continuano con minore frequenza e capacità di impatto gli attacchi di Boko Haram nella regione del Lago Ciad, e anche la risposta in appoggio alle vittime, con un sostegno di primo soccorso psicologico e accoglienza dei rifugiati attraverso azioni volte a favorire un’adeguata elaborazione delle atrocità viste e vissute e gruppi di dialogo e di sostegno per promuovere la solidarietà e la coesione sociale.

Inoltre, si sono attivati interventi in appoggio a rifugiati e richiedenti asilo in coordinazione e con il supporto di UNHCR a Niamey e a Agadez. Lo scopo è quello di migliorare le condizioni di ricezione attraverso la gestione di alloggi transitori e l’appoggio ai servizi di protezione per 1500 persone a Niamey e 750 a Agadez. Dal 2017, infatti, il Presidente del Niger ha deciso di accogliere i rifugiati ed i richiedenti asilo in transito.  


La SITUAZIONE IN Niger

0 /189

ISU - Indice di Sviluppo Umano


Fonte: UNDP - Human Development Report 2018

84,5% %

Tasso di analfabetismo (% di adulti di 15 anni o più)


Fonte: UNDP - Human Development Report 2018

42.2 %

Tasso di malnutrizione infantile moderata/severa


Fonte: UNDP - Human Development Report 2018

0 %

Tasso di popolazione che vive sotto la soglia di povertà


Fonte: UNDP - 2018 Global Multidimensional Poverty Index

L'ATTIVITÀ DI COOPI IN Niger

21

Progetti
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2017

240.544

Beneficiari
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2017

22

Staff internazionale
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2017

184

Staff locale
Fonte: Bilancio sociale COOPI 2017

ULTIME NEWS